Introduzione:

La mia azienda è un fondo chiuso alla caccia.

Nonostante questo sono settimane che i cacciatori vi entrano comunque, i loro cani girano in lungo e largo per tutta l’ azienda e da 2 domeniche, cioè da quando la caccia è aperta, sparano all’ interno dell’ azienda.

 

Fatti:

Da parte mia ho messo a disposizione il mio terreno, ho speso soldi per tabellare la superficie, ho subito danni e minacce.

 

In queste prime due domeniche ho girato per tutta l’ azienda cercando di far rispettare le regole, ma quando sono da una parte entrano da un’ altra e purtroppo per qualche animale arrivo tardi.

 

Mi direte ma perché non ti rivolgi ai controllori? Ebbene, non ci crederete, ma a controllare i cacciatori mandano una coppia di “cacciatori” che quel giorno non va a caccia ma fa vigilanza.

 

Risultato: non c’ è un verbale, una multa o qualsiasi provvedimento contro queste persone.

 

Richiesta:

Questo vuol essere un appello a qualsiasi persona voglia fare qualcosa di utile per l’ ambiente.

 

Se anche tu vuoi bene a questo ambiente ti chiedo di venirmi a trovare domenica per aiutarmi a difendere quei pochi animali selvatici scampati alle stragi presidiando i confini dell’ azienda dove NON si può cacciare.

 

Questa richiesta cerca di farla girare perché più gente possibile ne venga a conoscenza.